Gear

Inverno in Giappone con Asics

12 settembre 2015

Da qualche stagione a questa parte, Asics ci regala il privilegio di visitare con l’immaginazione luoghi incantevoli intorno al mondo per raccontare le sue novità di abbigliamento e calzature.

Per l’autunno-inverno 2015/16, il marchio di sportswear torna alle origini, facendo tappa nella sua patria, il Giappone. Terra con una grande tradizione nel running.

Gli atleti sono stati immortalati dal fotografo Steven Jackson in ambienti particolarmente rigidi e duri, come il lago ghiacciato Shikaribetsu, situato all’interno del parco nazionale Daisetsu-zan, il Monte Yotei, un vulcano attivo, o il lago di Biei, chiamato ‘il laghetto blu’ dagli abitanti del posto per la capacità di assumere un incredibile colore blu grazie alla sua miscela di minerali naturali.

Il vivace quartiere Akihabara di Tokyo è stato invece il luogo perfetto per mostrare la Urban capsule collection e l’abbigliamento reflective LiteShow, dotato della tecnologia 3M.

Gli inserti con pannelli riflettenti, presenti sui capi, risultano invisibili fino a quando la luce non li colpisce e, solo a quel punto, producono un’intensa riflettività a 360° che garantisce protezione durante i bui mesi invernali.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply