Experience

Me ne vado in vacanza… ma non smetto di correre!!!

31 luglio 2014
 Il calendario degli appuntamenti podistici va di pari passo con quello scolastico. La maggior parte degli eventi di corsa si svolge infatti tra settembre e la metà di giugno con un picco in autunno e in primavera.
Quando ero una neofita non capivo il perché di questa scelta. Non è così bello correre d’estate? Non proprio. Dipende, certo, dall’estate con cui si ha a che fare. Indubbiamente quella del 2014 rappresenta un’eccezione da non prendere in considerazione. In questi giorni è come essere in autunno, almeno al nord. Mi riferisco a quelle estati con temperature abbondantemente al di sopra dei 25 gradi (bei ricordi!). Quando il sole splende alto nel cielo e a Milano c’è un tasso di umidità superiore all’80%. È in queste circostanze che correre all’aperto diventa faticosissimo, al limite dell’umano, e la consueta corsetta nel parco può trasformarsi in un’esperienza simile alla Coppa Cobram fantozziana.Ecco perché molte manifestazioni podistiche vengono organizzate in altri momenti dell’anno oppure in estate ma di notte, come la Midnight run o laEnergizer night run. La calura, però, non deve scoraggiare i veri runner dal mantenere le gambe in movimento e il fiato allenato. Prendendo, ovviamente, le dovute precauzioni contro la canicola. Come ai tempi della scuola, il runner in vacanza dovrà ricordarsi di fare i compiti estivi per evitare di arrivare impreparato a settembre. Sfruttando i momenti migliori della giornata e approfittando dei nuovi percorsi visitabili durante le vacanze estive.
Per motivarmi e non mollare il colpo durante il mese di agosto, mi sono preparata un elenco degli appuntamenti di settembre e ottobre, pregustando la possibilità di inaugurare i nuovi look dell’autunno. Proprio come quando, pensando all’inverno, immagino quanto sarà bello indossare un nuovo cappotto o un certo paio di scarpe.

Settembre inizierà già in quarta con l’edizione milanese della Color run , la gara di corsa più colorata al mondo. L’appuntamento è per il pomeriggio di sabato 6.

Il 21 settembre sarà poi la volta della Salomon city trail, gara inserita tra gli eventi sportivi di Expo 2015, grazie alla collaborazione con il Comune di Milano, la Provincia e la Regione Lombardia. Un percorso di 25 chilometri (percorribili anche a staffetta), che si snoderà tra i luoghi e i monumenti più significativi di Milano, in vista dell’appuntamento che vedrà la città protagonista il prossimo anno.


Sempre a settembre, ma a Firenze, si svolgerà la dodicesima edizione di Corri la vita, evento a sostegno della Lilt-Lega italiana per la lotta ai tumori, per supportare progetti di aiuto alle donne malate di tumore al seno.

A ottobre, invece, tornerà il classicissimo appuntamento con la Deejay ten, la manifestazione promossa da Linus e da Radio Deejay, in calendario per domenica 5, seguita (mercoledì 10) dalla Milano loves you run, corsa all’alba nel centro di Milano organizzata per sostenere la Lilt.
Il 12 ottobre, infine, sarà la volta della Corsa della speranza, marcia non competitiva aperta a tutti. E questo è solo l’inizio. Non basta come motivazione? Io direi di sì!

No Comments

    Leave a Reply