Experience

I mantra del runner

29 dicembre 2015

Che tu sia nel bel mezzo di una maratona o stia correndo una manciata di chilometri di allenamento, lo sconforto è sempre in agguato. Il brutto tempo, un fastidio o, semplicemente, la stanchezza posso farti venire un’incredibile voglia di smettere. È in questi momenti che entra in gioco la testa.

La corsa è uno sport di testa. Se ci pensi, le tue prestazioni dipendono dall’allenamento che fai, ma l’allenamento che fai dipende dalla testa. Da quanta ce ne metti per farlo, dalla tua tenacia e dalla tua costanza. La corsa è un messaggio che deve passare attraverso i tuoi neuroni nella vita di tutti i giorni.

La sensazione di poter fare qualsiasi cosa, l’orgoglio di spingere oltre i tuoi limiti, la consapevolezza di prenderti cura del tuo corpo sono solo alcune delle motivazioni chiave di un runner. Ma non sempre, si ha la forza di sviluppare un pensiero elaborato quando si stanno vedendo tutti i Santi del Paradiso e l’unico desiderio è quello di fermarsi.

Per fortuna però esistono i Mantra. Quelle mini frasi rituali che risuonano nella tua testa, facendo lavorare il subconscio. Quelle poche lettere che, ogni volta che le ripeti, innescano un meccanismo di risveglio della forza! Per restare vicini a un tema di attualità (Star wars), vi ricordate le parole di Master Yoda “Fare o non fare, non esiste provare”? Ecco, questo potrebbe essere un mantra perfetto per il runner 🙂

Ma ce ne sono tanti altri, ad esempio:

  • Sono un/a runner
  • Sono forte
  • Posso e ce la farò
  • Chi la dura la vince
  • Respira
  • Alzati e corri
  • Lo devo battere, lo devo battere
  • Devo superare quello/a che ha un look orrendo (scusate, questo con me serve)
  • Più vai veloce, prima arrivi

Se vi abituerete a superare i momenti di difficoltà recitando un mantra durante gli allenamenti, vi sarà ancora più facile affrontare gli eventuali intoppi in gara. E  questo, magari, vi aiuterà a trascendere i limiti del vostro corpo!

No Comments

    Leave a Reply